Search Menu
Integratori liquidi: caratteristiche, utilità e come orientarsi nella scelta
Integratori liquidi: caratteristiche, utilità e come orientarsi nella scelta

Integratori liquidi: caratteristiche, utilità e come orientarsi nella scelta

Autore:
Data: 31 maggio 2022

In questo periodo dell’anno iniziano a farsi sentire caldo afoso, umido e persistente, che possono provocare intensa sudorazione, disidratazione, cali di pressione e di zuccheri. Soprattutto per chi pratica sport all’aria aperta ed è quindi facilmente esposto a colpi di calore e sbalzi termici, è necessario aumentare la soglia dell’attenzione, premurandosi di avere sempre a disposizione le risorse per riequilibrare gli equilibri corporei. Scopriamo insieme in questo articolo quali sono le sostanze che non possono mancare per il supporto costante dell’atleta anche in condizioni climatiche avverse e quando è realmente utile la loro integrazione.

Integratori e comodità pratica

La parola “integrare” deriva dal latino “intĕger” e significa compensare una carenza. Questo ci fa capire che l’utilizzo di integratori alimentari dovrebbe avvenire con consapevolezza, conoscendo le possibili carenze a cui stiamo andando incontro e lavorando per prevenirle. Utile, soprattutto nei periodi caldi, è la scelta di integratori a base liquida: comodi e pratici, di facile utilizzo e in grado di apportare all’organismo non solo microelementi, macronutrienti e fitoestratti ma anche liquidi, indispensabili per il mantenimento della corretta idratazione.

In questa forma possiamo trovare tantissime tipologie di prodotti diversi, anche se solitamente quelli più conosciuti ed utilizzati sono i gel per il reintegro di Sali e carboidrati, sfruttati soprattutto dagli atleti di endurance, che a causa della durata delle prestazioni rischiano di incorrere in carenze e disidratazione.

Questa tipologia di integratori può essere utile però a tutti, sportivi e non, soprattutto durante il periodo estivo, quando durante una passeggiata in montagna o una giornata di trekking rischiamo di sottovalutare le necessità del nostro corpo.

Sotto forma di liquidi è possibile trovare anche integratori di amminoacidi, vitamine, Sali minerali, proteine o carboidrati: non esiste una regola ferrea per determinare quale sportivo necessita di cosa, ma possiamo cercare di capire insieme che benefici apporta ciascuno di questi principi.

La proteina liquida è una sospensione di proteine ​​sciolte in un fluido, come ad esempio l'acqua. 

Oltre al siero di latte, le proteine ​​liquide di solito includono anche vitamine e minerali, che sono progettati per fornire al consumatore una miscela nutritiva equilibrata. A parte il fattore comodità, il vantaggio di assumere la tua alimentazione in forma liquida è che il tuo corpo sarà in grado di assorbire i nutrienti più rapidamente. Questa formulazione è quindi ottima da consumare subito dopo l'allenamento, la prestazione o la gara. Come visto in recenti studi, le bevande sportive contenenti proteine ​​migliorano le prestazioni degli atleti. Una ricerca pubblicata sul Journal of the International Society of Sports Nutrition di BioMed Central ha dimostrato che le bevande contenenti un mix di carboidrati e proteine ​​sono superiori alle bevande a base di carboidrati nel migliorare il recupero dei ciclisti dall'esercizio.

Caratteristiche di un integratore in forma liquida

Ma cosa dovrebbe contenere una ottima bevanda liquida per ottenere grandi risultati?

Sicuramente la risposta dipende dallo scopo dell’integrazione. Con obiettivi diversi, hanno sicuramente comprovata validità le proteine del siero del latte, il magnesio ed il potassio, che rappresentano alcuni degli integratori che non dovrebbero mai mancare nel piano alimentare di uno sportivo, particolarmente in questo periodo dell’anno dove il caldo rappresenta un ulteriore ostacolo per il raggiungimento della massima performance sportiva.

Su quali componenti puntare l’attenzione

Sul mercato troviamo però tantissimi integratori a base liquida o in gel, al punto tale da rendere difficoltosa la scelta per chi non è un grande esperto del settore. Chiariamo brevemente i benefici di alcuni dei più comuni principi attivi, fitoestratti e nutrienti utilizzati per “comporre” la bibita sportiva ideale.

  • Le proteine ​​del siero di latte sono un insieme di proteine ​​presenti nel siero di latte, un sottoprodotto della produzione del formaggio. Quando al latte viene aggiunto un coagulante (solitamente renina), la cagliata (caseina) ed il siero di latte si separano; le proteine ​​del siero di latte sono la parte idrosolubile del latte. Dal punto di vista nutrizionale sono una fonte di proteine ​​di alta qualità e ben assorbita, molto utile per raggiungere obbiettivi proteici mirati, utilizzate sia in ambito sportivo che clinico. I suoi benefici si estendono anche al raggiungimento di goal come l'aumento della massa muscolare in combinazione all'allenamento con l’utilizzo di sovraccarichi, limitando inoltre la perdita di massa muscolare durante le diete ipocaloriche.
  • Il magnesio è un minerale dietetico essenziale ed anche il secondo catione (ovvero un atomo con carica positiva) intracellulare più diffuso nel corpo. Serve anche come cofattore per oltre 600 enzimi fondamentali per numerose reazioni a livello cellulare. In particolare, il magnesio è necessario per la produzione di energia, il metabolismo dei carboidrati e la sintesi di DNA e proteine. Il magnesio è anche un antagonista del calcio nel corpo ed è necessario per la sintesi e l'attivazione della vitamina D. In quanto tale, la carenza di magnesio può inibire i potenziali benefici dell'integrazione di vitamina D. L'integrazione di magnesio non è molto efficace nel ridurre la massa grassa o i crampi muscolari, mentre si necessità di più conferme e studi per determinare se l'integrazione di magnesio può realmente migliorare i parametri del sonno.
  • Il potassio è un minerale essenziale nella dieta umana, che si trova in quantità relativamente elevate in frutta, verdura e legumi. È comunemente visto come la controparte del sodio quando si tratta di pressione sanguigna e regolazione dell'acqua nel corpo con diete ad alto contenuto di potassio associate a pressione sanguigna ridotta. Concorre alla normale funzione muscolare e al mantenimento di una normale pressione sanguigna.

La scelta di Alphazer

Il team di R&D di Alphazer ha sviluppato dei prodotti in fase liquida sulla base delle esigenze di atleti e sportivi. Di seguito riassumiamo qualche prodotto con le sue principali componenti e possibilità di utilizzo.

  • ISOZER® Liquid: proteine del siero del latte pronte da bere, con meno dello 0.5% di carboidrati e grassi per bottiglia. L’ideale per raggiungere il fabbisogno proteico in modo pratico e gustoso, come spuntino o durante attività di forza.
  • Hydrazer Liquid: un integratore contenente magnesio, potassio, vitamina C, zinco e nucleotidi, tutto in comoda bevanda. Perfetto per reintegrare i Sali minerali persi dopo attività intense e prolungate, da portare con sé durante performance di endurance o in periodi caldi per allenamenti all’aperto.
  • Enerfuel® Liquid: integratore liquido a base di carboidrati (isomaltulosio Palatinose e ciclodestrine Cluster-Dextrin), l-citrullina, beta alanina, l-taurina, caffeina, estratto di pino marittimo Pycogenolo ed esperidina WATT’SUP. Perfetto per reintegrare le scorte di glicogeno e sostenere l’allenamento prima e dopo, migliorando anche la capacità di reazione.

In conclusione, gli integratori in fase liquida sono una valida opzione per avere sempre a disposizione, in caso di bisogno nutrienti, vitamine e Sali minerali necessari a ripristinare gli equilibri dell’organismo. Comodi, pratici e facili da utilizzare: alla necessità si trovano già pronti all’uso. Imparare ad utilizzarli può rivelarsi una valida opzione per non farsi trovare impreparati.

 

 

Dott. Massimiliano Febbi PhD – Educational Director Yamamoto Nutrition - Fisioterapista, Osteopata e Strenght Coach

Dott.ssa Federica Federici Signori - Biotecnologa medica, Biologa nutrizionista

 

 

Bibliografia

John M Berardi, Eric E Noreen and Peter WR Lemon. Recovery from a cycling time trial is enhanced with carbohydrate-protein supplementation vs. isoenergetic carbohydrate supplementation. Journal of the International Society of Sports Nutrition,

Branched-chain amino acids augment ammonia metabolism while attenuating protein breakdown during exercise

Elango R, Humayun MA, Ball RO, Pencharz PB. Evidence that protein requirements have been significantly underestimated. Curr Opin Clin Nutr Metab Care. 2010 Jan;13(1):52-7. doi: 10.1097/MCO.0b013e328332f9b7. PMID: 19841581.

Uwitonze AM, Razzaque MS. Role of Magnesium in Vitamin D Activation and Function. J Am Osteopath Assoc. (2018)

Scott R Garrison, et al. Magnesium for skeletal muscle cramps. Cochrane Database Syst Rev. (2020)

Jasmine Mah, Tyler Pitre. Oral magnesium supplementation for insomnia in older adults: a Systematic Review & Meta-AnalysisBMC Complement Med Ther. (2021)




Sharing is Caring!






FAI SENTIRE LA TUA VOCE!
Opinioni, dubbi, richieste: lasciaci un commento